“Adristorical Lands” sul Matese

//wwfcb.myblog.it/media/00/02/2975030153.jpg

Turismo: al via il tour a cavallo tra natura, storia e arte

14 ottobre, 18:56

Fine modulo

 (ANSA) – CAMPOBASSO, 14 OTT – “Presentareil Molise ospitando in Molise”. Così il presidente della Regione, Paolo diLaura Frattura, in occasione dell’Educational tour in programma da domaninell’ambito del progetto interregionale e transfrontaliero “AdristoricalLands”.

Giornalisti selezionati di testate nazionali e internazionali, blogger eoperatori della comunicazione turistica, visiteranno alcuni dei luoghi piùsuggestivi del territorio regionale per conoscere da vicino i sapori, labellezza del paesaggio, della tradizione, della storia e dell’arte molisana.Viaggi unici, in quattro tappe, tra memoria, futuro, spazio, suono estraordinarie esperienze.

“Forti dell’esperienza di successo con il coinvolgimento di ‘PiacereMolise’ – ha spiegato il Governatore – riproponiamo, all’internodell’Adristorical Lands, un valido modello di promozione e valorizzazioneturistica del nostro territorio. Ai nostri ospiti, venti professionisti delsettore tra operatori, giornalisti e blogger turistici, con questa fullimmersion nelle bellezze del nostro territorio daremo la possibilità di unaconoscenza diretta, senza filtri, di alcuni dei nostri borghi piùcaratteristici, permettendo loro di ammirare, gustare e assaporare i tesori,non solo artistici e storici delle località visitate, ma anche le eccellenzeenogastronomiche dei territori che attraverseranno”. Per Frattura sitratta di un’occasione straordinaria “che ci consente di far conoscere aimedia e ai maggiori opinionisti del settore la qualità del nostro Molise, unitaai servizi che offriamo. Da una più rilevante presenza di esperti sulterritorio potremo scommettere per il futuro e per uno sviluppo reale delturismo molisano, anche grazie agli spazi maggiori che riusciremo a conquistarenelle riviste specializzate”.

Il primo viaggio è destinato agli amanti della soft avventura.

Da domani, e per tre giorni, a cavallo attraverso l’oasi Wwf del Parco diGuardiaregia (Campobasso) e le suggestive montagne del Matese. Anche il secondotour, dal 21 al 24 ottobre, durerà tre giorni: tutti in treno lungo la trattaferroviaria Carpinone-Sulmona. La visita di fine ottobre sarà preceduta da uninteressante convegno, durante il quale si tratteranno i temi principali delprogetto e si valuteranno i primi risultati ottenuti. (ANSA).

“Adristorical Lands” sul Mateseultima modifica: 2013-10-16T08:38:04+02:00da agescimolis
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento